Pronostici calcio

Pronostici calcio per le tue
scommesse

Pronostici Tennis Wimbledon del 3 luglio 2017

Parte il torneo più affascinante e prestigioso della stagione con i tennisti pronti a darsi battaglia sull’erba di Wimbledon. Allo Slam inglese si arriva senza una grande favorito, viste le non ottime condizioni psico-tecniche di Murray e Djokovic, situazione che dà fiducia e chance di vittoria a Nadal e al rientrante Federer, con quest’ultimo che a Wimbledon si sente come a casa. Durante la prima giornata scenderanno in campo diversi big tra i quali Murray, Nadal, Nishikori e Wawrinka. Esordio anche per cinque italiani: Fabbiano, Bolelli, Cecchinato, Fognini e Seppi.

Tsonga – Norrie: Tsonga potrebbe essere una delle sorprese di Wimbledon 2017 e il francese, numero 10 del mondo, ci tiene a partire bene. All’esordio se la vedrà con il britannico Norrie, numero 221 del ranking ATP, avversario che non può certo impensierire il tennista transalpino. Tsonga arriva dal torneo di Hurlingam. Nessun precedente tra i due tennisti che si affrontano per la prima volta. Il pronostico è tutto dalla parte di Tsonga la cui vittoria è data a 1.03 (Paddy Power), mentre il successo di Norrie è quotato a 12.00 (William Hill).

Nishikori – Cecchinato: Esordio complicatissimo per l’italiano Cecchinato, numero 102 del mondo, che debutta a Wimbledon 2017, suo primo torneo stagionale sull’erba, contro Nishikori, attuale numero 9 della classifica ATP. Il giapponese arriva allo Slam inglese dopo aver giocato due partite ad Halle. Nishikori, che punta ad arrivare fino in fondo, non ha mai affrontato in carriera Cecchinato. Il tennista nipponico è ampiamente favorito e su di lui ricade anche il mio pronostico. La vittoria di Nishikori è quotata 1.03 (Paddy Power), mentre l’exploit del tennista italiano è dato a 15.00 (William Hill).

Verdasco – Anderson: La sfida tra Verdasco, numero 35 del mondo, e Anderson, numero 42 del ranking ATP, è una delle più equilibrate e incerte del primo turno. A questo esordio di Wimbledon i due ci arrivano dopo aver saggiato l’erba per qualche partita. Verdasco ha preso parte ai tornei di Halle e di Antalya, giocando tre match in tutto, mentre Anderson è sceso in campo due volte nel torneo di Eastbourne. Si contano sei precedenti tra i due con un bilancio in perfetta parità: tre vittorie a testa. Il sudafricano Anderson ha vinto 2-0 l’unico precedente giocato sull’erba, mentre lo spagnolo Verdasco ha fatto suo l’unico match giocato quest’anno tra i due, a Houston. Punto sulla vittoria di Anderson data 1.60 (Paddy Power), con il successo di Verdasco quotato 2.30 (William Hill).