Pronostici calcio

Pronostici calcio per le tue
scommesse

Pronostici Champions League 26 e 27 novembre 2013

pronostici champions league 26 novembre 2013 ore 20:45 Pronostico Borussia Dortmund – Napoli GOAL @1.57 William Hill 

Motivazione: Sia i padroni di casa, finalisti l’anno scorso in Champions League, che i partenopei vengono da una bruciante sconfitta in campionato. La situazione del girone, con azzurri e tedeschi appaiati in classifica a quota sei punti assieme all’Arsenal dopo tre giornate, lascia prevedere una partita aperta, con entrambe le squadre a caccia di un risultato positivo. Klopp ha recuperato Pisczek nella pur sfortunata sfida contro il Bayern Monaco, mentre Benitez dovrà fare a meno di Hamsik, infortunatosi pur subentrando a partita in corso contro il Parma. Con il Borussia chiamato ad attaccare all’arma bianca ed il Napoli abile a ripartire, l’esito Goal sembra il più probabile per la sfida del Signal Iduna Park.
“Probabili formazioni. BORUSSIA DORTMUND: Weidenfeller; Grosskreutz, Sokratis, Bender, Durm; Kehl, Sahin; Blaszczykowski, Mkhitaryan, Reus; Lewandowski. PANCHINA Langerak, Gunter, Kirch, Piszczek, Hoffmann, Schieber, Aubameyang. ALLENATORE Klopp. NAPOLI: Reina; Maggio, Albiol, Fernandez, Armero; Inler, Behrami; Callejon, Dzemaili, Mertens; Higuain PANCHINA Rafael, Cannavaro, Britos, Radosevic, Pandev, Insigne, Zapata. ALLENATORE Benitez.”

26 novembre 2013 ore 20:45 Pronostico Celtic Glasgow – Milan 2 @2.50 William Hill 
Motivazione: Dopo la doppia sfida contro il Barcellona, il Milan è chiamato a guadagnarsi la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League nelle ultime due sfide del girone contro Celtic ed Ajax. Nonostante la formazione di Allegri sia in crisi profonda in campionato, sembra opportuno dare fiducia ai rossoneri, considerando anche la quota invitante, per la trasferta scozzese. E’ vero che il Celtic in casa riesce a sfoderare sempre le prestazioni migliori, ma la differenza nella caratura tecnica tra le due squadre c’è, ed il Milan è chiamato ad una scossa. Se Balotelli riuscirà a sbloccarsi, la vittoria e la qualificazione potrebbero concretizzarsi a braccetto.
“Probabili formazioni. CELTIC: Forster; Fisher, Ambrose, van Dijk, Izaguirre; Balde, Mulgrew, Ledley, Commons; Pukki, Samaras PANCHINA Zaluska, Biton, Boerrigter, Rogic, Lustig, Zaluska, Kayal. ALLENATORE Lennon. MILAN: Abbiati; Abate, Bonera, Zapata, Emanuelson; Poli, Montolivo, De Jong; Kakà; Robinho, Balotelli. PANCHINA Coppola, Silvestre, Birsa, Constant, Cristante Nocerino, Matri. ALLENATORE Allegri.”

26 novembre 2013 ore 20:45 Pronostico Basilea-Chelsea 2 @1.83 William Hill 
Nel match d’andata gli svizzeri del Basilea hanno giocato un bello scherzetto al Chelsea di José Mourinho, andando a violare la tana di Stamford Bridge e complicando sul nascere il cammino dei londinesi in Champions, poi ripreso alla grande soprattutto grazie alla doppia vittoria contro i tedeschi dello Schalke 04. Il Basilea spera ancora nella qualificazione proprio grazie ai tentennamenti della formazione di Gelasenkirchen, ma va sottolineato come il Chelsea stia trovando partita dopo partita la forma migliore, anche grazie al recupero del migliore Eto’o. La squadra di Mourinho sta lottando anche per il titolo in premier, ed è reduce dalla brillante vittoria per tre a zero nel derby contro il West Ham. Probabile che i blues riescano dunque a vendicare in terra elvetica la sconfitta dell’andata.
“Probabili formazioni. BASILEA: Sommer; Voser, Schar, Ivanov, Safari; F.Frei; Sio, Xhaka, Diaz, Stocker; Streller PANCHINA Vailati, P.Degen, Ajeti, Delgado, Andrist, D.Degen, Salah ALLENATORE Yakin. CHELSEA: Cech; Ivanovic, Cahill, Terry, Cole; Mikel, Lampard; Ramires, Oscar, Hazard; Eto’o. PANCHINA Schwazer, Azpilicueta, Schurrle, Mata, Bertrand, Van Ginkel, Torres ALLENATORE Mourinho.”

27 novembre 2013 ore 20:45 Pronostico Juventus-FC Copenaghen NO GOAL @1.40 William Hill 
Motivazione: Alla Juventus serve la prima vittoria, dopo tre pareggi e una sconfitta, per entrare tra le prime sedici d’Europa. Contro il Real Madrid la formazione di Antonio Conte ha fatto bella figura, ma ora servono i tre punti per evitare di essere beffati nella corsa agli ottavi da formazioni come Galatasaray e gli stessi danesi, apparsi decisamente alla portata dei bianconeri. Fra tutti i punti lasciati per strada dalla Juventus nel girone finora, quelli in Danimarca pesano particolarmente, visto che Pirlo e compagni non sono riusciti a far loro una partita dominata. E’ probabile che stavolta la gerarchia tra le due squadre venga ristabilita, con una Juventus concentratissima e capace di non lasciare nulla agli avversari. Considerando che rispetto a Livorno Conte potrà recuperare Bonucci ed Ogbonna in difesa, fronteggiando così l’emergenza in difesa e potendo schierare di nuovo Vidal a centrocampo, è lecito pensare che la porta di Buffon possa restare inviolata per tutti e novanta i minuti di gioco.
“Probabili formazioni. JUVENTUS: Buffon; Ogbonna, Bonucci, Chiellini; Caceres, Pogba, Pirlo, Vidal, Asamoah; Tevez, Llorente PANCHINA Storari, De Ceglie, Peluso, Padoin, Marchisio, Vucinic, Quagliarella. ALLENATORE Conte. COPENAGHEN: Wiland; Jacobsen, Sigurdsson, Mellberg, Bengtsson; Delaney, Claudemir, Gislason; Braaten, Vetokele, Jørgensen. PANCHINA Margreitter, C. Remmer, T. Kristensen, C. Santin, C. Bolaños, J. Busk Jensen, I. Vetokele. ALLENATORE Solbakken.”

27 novembre 2013 ore 20:45 Pronostico Anderlecht-Benfica 2 @2.10 William Hill 
Motivazione: Vale la pena analizzare il match di Bruxelles, alla luce della quota invitante per la vittoria esterna dei portoghesi. Per il Benfica infatti l’ultima spiaggia per la qualificazione passa dal campo dell’Anderlecht, finora, nonostante l’ultimo prestigioso pareggio contro il Paris Saint Germain, deludente non solo in Champions League, ma anche in campionato. I belgi sono usciti sconfitti anche nell’ultimo impegno esterno contro il modesto Charleroi: per il Benfica può essere dunque l’ultima occasione utile per giocarsi la qualificazione nel girone contro l’Olympiacos, e comunque per garantirsi in caso di terzo posto almeno l’accesso i Europa League, competizione nella quale i portoghesi nella scorsa stagione raggiunsero la finale.
“Probabili formazioni. ANDERLECHT: Proto; N’Sakala, Mbemba, Kouyate, De Zeeuw; Milivojevic, Kljestan, Gillet, Bruno; Mitrovic, Suarez PANCHINA Kaminsky, Nuytink, Praet, Acheampong, Wellington, Dendoncker, Cyriac ALLENATORE Van den Brom. BENFICA: Artur; M.Pereira, Luisao, Garay, Siqueira; Fejsa, Matic; Enzo Perez, Markovic, Lima; Cardozo PANCHINA Paulo Lopes, Jardel, Andre Almeida, Sulejmani, Djurici, Rodrigo, Ola John ALLENATORE Jorge Jesus.”