Pronostici calcio

Pronostici calcio per le tue
scommesse

Pronostici calcio serie B 8° giornata

Pronostici serie B Venerdì quattro ottobre 2013 ore 20.30 Padova – Varese 1 @ 2.65 Paddy Power

Motivazioni: Inizio di stagione da incubo per il Padova, con cinque sconfitte ed un solo pareggio nelle prime sei partite che hanno portato all’esonero del tecnico Marcolin, sostituito in settimana da Bortolo Mutti. Un cambio che potrebbe regalare una nuova spinta ad una squadra come quella biancoscudata partita con ben altre ambizioni. Il Varese finora ha dimostrato grande carattere, rimontando a più riprese lo svantaggio ed issandosi fino in seconda posizione, ma la forza della disperazione dei padroni di casa (che per l’occasione dovranno fare a meno dello squalificato Osuji) potrebbe essere decisiva. Considerando l’ottima quota casalinga, vale la pena fare un tentativo.
“Probabili formazioni: PADOVA: Colombi; Santacroce, Carini, Perna; Ceccarelli, Cuffa, Iori, Jelenic, Laczko; Pasquato, Ciano; VARESE: Bressan; Fiamozzi, Rea, Ely, Lazaar; Zecchin, Corti, Damonte, Calil; Lupoli, Pavoletti.”

Sabato cinque ottobre 2013 ore 15.00 Brescia – Palermo 2 @ 2.50 Paddy Power
Motivazioni: La cura Iachini sembra aver fatto molto bene al Palermo, che da favorita numero uno per la promozione in Serie A, si trova a dover rimontare diverse lunghezze alle battistrada di questo avvio di campionato. Il Brescia dalla sua dopo la burrascosa vicenda Giampaolo, fatica a trovare la quadratura del cerchio. La vittoria esterna potrebbe essere una soluzione più che plausibile, considerando anche l’eccellente stato di forma dalla coppia d’attacco rosanero, formata dai due gioielli stranieri Dybala ed Hernandez.
“Probabili formazioni: BRESCIA: Cragno; Zambelli, Di Cesare, Freddi, Kukoc; Scaglia, Budel, Coletti; Saba; Caracciolo, Mitrovic; PALERMO: Sorrentino; Morganella, Munoz, Terzi, Daprelà; Bolzoni, Barreto, Ngoyi; Di Gennaro; Dybala, Hernandez.”

Sabato cinque ottobre 2013 ore 15.00 Pescara – Spezia UNDER 2.5 @ 1.72 Paddy Power
Motivazioni: Il Pescara a Cesena ha dimostrato di avere sette vite, rimontando in dieci (a causa dell’espulsione del portiere Pigliacelli, che per l’occasione sarà sostituito dal secondo Berardi) sul campo di una delle squadre più in forma della cadetteria. I tempi del calcio champagne di Zeman sembrano però lontani dalle parti dello Stadio Adriatico. Contro Bari e Cesena gli abruzzesi sono andati a segno solo una volta, e di contro si troveranno di fronte un coriaceo Spezia, che ha dimostrato di avere nell’ottima organizzazione difensiva la propria arma segreta. Allo stesso tempo, va sottolineato come i liguri soffrano a trovare un finalizzatore per la loro manovra offensiva. E’ dunque logico pensare ad un match bloccato, nel quale l’under 2.5 potrebbe essere il naturale esito.
“Probabili formazioni: PESCARA: Belardi; Balzano, Schiavi, Capuano, Rossi; Nielsen, Viviani, Ragusa; Cutolo, Maniero, Politano; SPEZIA: Leali; Borghese, Ceccarelli, Lisuzzo, Migliore; Bovo, Sammarco; Moretti, Rivas, Appelt Pires; Ebagua.”

Sabato cinque ottobre 2013 ore 15.00 Empoli – Modena 1 @ 1.85 Paddy Power
Motivazioni: Grandi ambizioni in una sfida tra formazioni che si sono dimostrate particolarmente solide e quadrate in questo avvio di stagione. L’Empoli però dopo un inizio scoppiettante ha segnato un po’ il passo, incappando nella scorsa giornata di campionato in una sconfitta ad Avellino, primo ko stagionale che è costato ai toscani il primato in classifica a favore della Virtus Lanciano. Il Modena con il successo casalingo sul Padova è tornato nella zona alta della classifica, proprio a tre lunghezze dall’Empoli, ma gli emiliani stanno particolarmente soffrendo in trasferta, essendo reduci da due sconfitte consecutive a Crotone e a Bari. E’ possibile dunque che l’Empoli ritrovi lo smalto di inizio stagione e si ripresenti all’appuntamento con la vittoria, nonostante l’assenza per squalifica del terzino Hysaj, considerato uno dei giovani più promettenti dell’intero panorama della Serie B.
“Probabili formazioni: EMPOLI: Bassi; Laurini, Rugani, Tonelli, Castiglia, Croce, Valdifiori, Signorelli; Verdi; Tavano, Maccaron; MODENA: Manfredini; Potenza, Zoboli, Manfrin; Molina, Rizzo, Salifu, Signori, Garofalo; Mazzarani, Babacar.”

Sabato cinque ottobre 2013 ore 15.00 Cesena – Siena GOAL @ 1.66 Paddy Power
Motivazioni: Altra sfida di alta classifica tra due squadre che hanno dimostrato di avere i mezzi per lottare per obiettivi importanti, ma anche di cadere spesso in amnesie che sono costate care in termini di punti. Ne sa qualcosa il Cesena che nel posticipo di lunedì scorso ha letteralmente gettato alle ortiche due punti, facendosi rimontare in superiorità numerica dal Pescara, ma anche il Siena contro il Trapani ha visto le streghe, trovando il gol della vittoria all’ultimo respiro. Si tratta comunque di due formazioni abituate a giocare a viso aperto, e ad incassare qualcosa, oltre che ad essere brave ad offendere. Nonostante una quota non particolarmente alta, l’esito Goal merita di essere preso in considerazione: il Siena in quattro delle ultime cinque partite ha sia segnato che subito gol, fatta eccezione per lo zero a zero di Empoli, mentre il Cesena al ‘Manuzzi’ ha incassato almeno una rete sia contro la Virtus Lanciano che contro il Carpi che contro il Pescara. Toscani privi in difesa di Feddal, squalificato.
“Probabili formazioni: CESENA: Campagnolo; Volta, Capelli, Krajnc; Defrel, De Feudis, Alhassan, Coppola, Renzetti; Succi, Nadarevic; SIENA: Lamanna; Angelo, Dellafiore, Milos, Grillo; Pulzetti, Schiavone, Vergassola; Rosina, Paolucci, Giannetti.”