Pronostici calcio

Pronostici calcio per le tue
scommesse

Pronostici Premier League inglese 8° giornata 2013 2014

Pronostici Premier League19/10/2013, ore 13.45, Newcastle-Liverpool 1 x 2

Giocata consigliata: 2 [Quota Migliore: 1,83 (William Hill) ]

Il Liverpool di Brendan Rogers sembra aver ritrovato la costanza dei tempi d’oro; reduci da due impressionanti vittorie contro Sunderland e Crystal Palace – sei reti in due partite -, i reds condividono la vetta della classifica con l’Arsenal, e nell’anticipo dell’ottava giornata – alle 13.45 di Sabato -, affronteranno l’insidiosa trasferta di Newcastle.
Potendo contare su giocatori di caratura internazionale quali Suarez, Gerrard o Sturridge, la vittoria del Liverpool sembra quasi scontata; la disposizione di spirito dei numerosi nazionali inglesi militanti nei reds – una disposizione estremamente favorevole, se si considera la decisiva vittoria ottenuta dall’Inghilterra contro la Polonia -, rappresenta un fattore chiave, l’elemento essenziale e determinante che, con ogni probabilità, assicurerà la vittoria agli uomini di Rogers.
L’ultimo incontro tra Newcastle e Liverpool finì con un punteggio tennistico: 0-6 per i reds. Era il 27 Aprile 2013, e il Newcastle si trovava nel momento culminante della lotta per evitare la retrocessione.

Probabili Formazioni:
Liverpool (3-4-1-2): Mignolet; Skrtel, Tourè, Sakho; Sterling, Gerrard, Henderson, Josè; Moses, Suarez, Sturridge.
Newcastle ( 4-5-1): Krul; Debuchy, Williamson, Coloccini, Santon; Gouffran, Cabaye, Tiotè, Remi, Sissoko; Cissè.

19/10/2013, ore 16.00, Arsenal-Norwich 1×2
Giocata consigliata: 1 [Quota migliore: 1,25 (William Hill) ]

Nella gara interna di Sabato contro il Norwich, l’Arsenal di Arsène Wenger dovrà rinunciare a ben sette titolari: Sagna, Diaby, Cazorla, Podolski, Walcott, Sanogo e Oxlade-Chamberlain.
Sfruttando l’impressionante vena realizzativa di Aaron Ramsey – autore di 8 reti in 11 match, calcolando premier league, preliminari di Champions League e Champions League -, gli uomini di Wenger condurranno una partita d’attacco, costringendo il Norwich nella propria area e tentando di scardinarne la difesa con i temibili passaggi di Mesut Ozil, recentemente acquistato dal Real Madrid.
Attualmente terzultimo in classifica, il Norwich è reduce da un’imbarazzante sconfitta interna contro il Chelsea; dopo il momentaneo pareggio di Anthony Pilkington, i blues hanno trovato la via del gol con Hazard e Willian, rispettivamente all’85’ e all’86’, fissando il punteggio finale sull’1-3 per i visitatori.
Nel corso dell’ultimo incontro tra le due squadre, il 13 Aprile 2013, l’Arsenal aveva avuto la meglio, sconfiggendo i visitatori con un roboante 3-1.

Probabili formazioni:
Arsenal (4-2-3-1): Szcesny; Jenkinson, Mertesacker, Koscielny, Gibbs; Flamini, Arteta; Ramsey, Ozil, Wilshere; Giroud.
Norwich (4-5-1): Ruddy; Martin, Turner, Bassong, Olsson; Snodgrass, Howson, Fer, Tettey, Pilkington; Van Wolfswinkel.

19/10/2013, ore 16.00, Chelsea – Cardiff City 1×2
Giocata consigliata: 1 [ Quota migliore: 1,25 (William Hill) ]
Il Chelsea affronterà il Cardiff City con i favori del pronostico; nonostante le pesanti assenze di Ashley Cole e Fernando Torres, i blues di Mourinho possono contare sulla presenza di Oscar, Lampard e Willian, quest’ultimo autore dell’ultima rete nella sfida del 6 Ottobre contro il Norwich.
L’immensa qualità e la tecnica sopraffina di Hazard, Ramires e De Bruyne, inoltre, assicureranno ai blues un possesso palla pressoché illimitato, permettendo agli uomini di Mourinho di sfruttare l’eccezionale capacità d’inserimento di Willian e di Frank Lampard.
Reduce dalla sconfitta interna contro il Newcastle, il Cardiff City tenterà di opporre una qualche forma di resistenza ai continui attacchi del Chelsea, aggrappandosi all’esperienza di Bellamy e alla qualità di Fraizer Campbell, un ragazzo di 26 anni cresciuto nelle giovanili del Manchester United.

Probabili formazioni:
Chelsea (4-4-2): Cech; Ivanovic, David Luiz, Terry, Bertrand; Ramires, Lampard, Willian, Oscar; Schurrle, Demba Ba.
Cardiff City (4-5-1): Marshall; Catherine, Caulker, Turner, Taylor; Odemwingie, Gunnarsson, Kim, Medel, Whittingham; Campbell.

19/10/2013, ore 16.00, Manchester United – Southampton 1×2
Giocata consigliata: X [ Quota migliore: 4.00 (Bwin) ]

Al terzo posto della Premier League, a pari merito con il Chelsea, c’è il Southampton di Mauricio Pochettino.
Reduci da tre vittorie consecutive, i saints sono la vera rivelazione di questa Premier League 2013/14. La solidità di Wanyama – arrivato in estate dal Celtic – e l’impressionante potenza fisica di Rickie Lambert – tre reti in sette partite -, hanno permesso al Southampton di ottenere risultati formidabili, tra cui una memorabile vittoria ad Anfield contro il Liverpool.
I campioni in carica del Manchester United, attualmente noni, affronteranno la gara di Sabato senza lo scozzese Darren Fletcher. Nonostante l’eccezionale qualità garantita da fuoriclasse assoluti quali Rooney o Van Persie, le offensive dei Red Devils saranno efficacemente contrastate dalla linea mediana del Southampton, un centrocampo di straordinaria potenza composto da Schneiderlin, Wanyama e Lallana.
Lo scorso gennaio, quando le due squadre s’affrontarono per l’ultima volta, il Manchester United s’impose per 2-1.

Probabili formazioni:
Manchester United (4-4-2): De Gea; Rafael, Jones, Vidic, Evra; Nani, Carrick, Cleverley, Januzaj; Rooney, Van Persie.
Southampton (4-4-2): Boruc; Clyne, Fonte, Lovren, Fox; Schneiderlin, Wanyama, Lallana, Davis; Osvaldo, Lambert.