Pronostici calcio

Pronostici calcio per le tue
scommesse

Pronostici calcio Liga spagnola 6° giornata 2013 2014

Pronostici Liga spagnolaLa Liga spagnola si appresta a celebrare la sua sesta giornata, con un turno infrasettimanale molto interessante. Se infatti poteva essere preventivabile il primato del Barcellona, apparso sinora un rullo compressore, desta una certa sorpresa agli occhi dell’osservatore meno esperto la coabitazione con l’Atletico Madrid, soprattutto dopo la cessione di Radamel Falcao al Monaco di Ranieri. Molti si aspettavano che fosse l’altra squadra madrilena, il Real di Carlo Ancelotti, ad affiancare i blaugrana, ma il parziale passo falso sul campo del Villareal ha dato modo ai cugini dei Galacticos di ricordare al mondo del calcio che non più tardi di un anno fa proprio l’Atletico vinceva la Supercoppa europea, distruggendo sotto i colpi del suo attaccante principe il Chelsea di Di Matteo.

Il sesto turno vede un anticipo nella giornata di martedì, con la gara tra Barcellona e Real Sociedad, che sembrerebbe scontata sulla carta, ma che potrebbe anche riservare sorprese, considerata la statura della squadra basca.
Nel Barcellona potrebbe tornare ad occupare il suo consueto posto di titolare Dani Alves, al posto di Montoya, mentre resta da vedere se Martino vorrà impiegare Iniesta al posto di Fabregas, andato a segno nella gara vinta sul campo del Rayo Vallecano.
Per quanto concerne la Real Sociedad, potrebbero esserci grosse variazioni rispetto alla squadra che ha pareggiato a reti bianche contro il Malaga, con l’innesto in attacco di Griezmann e Seferovic.
Per gli scommettitori più ardimentosi, va messa in rilievo la quota con cui William Hill premia una eventuale vittoria dei baschi, un clamoroso 21 che potrebbe invogliare non poco chi ama il rischio. Per chi invece punta su un pronostico più ragionato, che potrebbe però dare grandi soddisfazioni, va messo in rilievo che il pareggio paga sette volte la posta puntata.
Gara molto interessante anche quella tra Villareal e Espanyol, attualmente quarta e sesta in classifica e vere sorprese di questo inizio di stagione. Particolarmente appetibile la quota riservata da William Hill ad una vittoria in trasferta della seconda squadra di Barcellona, che pagherebbe cinque volte la posta. Per quanto concerne le formazioni previste, il Sottomarino giallo dovrebbe confermare l’undici che ha pareggiato a reti bianche sul difficile campo del Celta Vigo, come l’Espanyol rispetto alla gara con l’Athletic Bilbao.
Altra gara che potrebbe interessare molto scommettitori in cerca di grandi emozioni, è quella tra Elche e Real Madrid. La squadra di Cristiano Ronaldo, infatti, nel corso delle prime giornate della Liga ha mostrato qualche calo di concentrazione difensiva di troppo, rimediato in qualche modo con la forza di un attacco che ha pochi eguali, tranne che in casa del Villareal, quando i Blancos sono stati fermati sul pareggio. L’Elche nonostante una situazione di classifica non esaltante, ha però dimostrato sino a questo momento una certa solidità, che potrebbe creare più di un fastidio ai madrileni. Considerato che il pareggio viene pagato da William Hill cinque volte la posta, molti potrebbero essere indotti ad un rischio ragionato, mentre sembra abbastanza aleatorio pensare che il Real possa lasciare l’intera posta, consentendo la riscossione di una quota attestata ad 11.
Per quanto riguarda le formazioni, l’Elche potrebbe affidarsi ancora all’ex Sassuolo Boakye per cercare di scardinare il congegno difensivo dei Galacticos, lasciando di conseguenza invariato l’assetto iniziale della partita persa sul campo dell’Osasuna. A sua volta, il Real Madrid potrebbe decidere di sfruttare la freschezza derivante dal turn over, puntando su Modric al posto di Ilarramendi e su Sergio Ramos al posto di Nacho.
Molto interessante, infine, anche la gara tra Granada e Valencia, con una quota di Bwin per il pareggio, dato a 3.20, che potrebbe invogliare non poco. Considerato il non eccezionale momento del Valencia, appena un punto sopra al Granada, una divisione della posta non sembra ipotesi peregrina. Le formazioni non dovrebbero discostarsi da quelle che hanno caratterizzato l’ultima tornata, almeno per quanto riguarda l’Elche, mentre il Valencia, a sua volta, potrebbe puntare su Sergio Canales al posto di Pabon e su Victor Ruiz, autore di una delle tre reti che hanno permesso di superare l’ostico Siviglia.