Pronostici calcio

Pronostici calcio per le tue
scommesse

Pronostici calcio serie A 11 giornata 2013 2014

Pronostici serie A Milan – Fiorentina

Probabili formazioni

Milan: Gabriel; Abate, Zaccardo, Zapata, De Sciglio; Montolivo, De Jong, Muntari; Kakà, Balotelli, Robinho.

Fiorentina: Neto; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Savic, Pasqual; Aquilani, Pizarro, Ambrosini; Borja Valero, Joaquin; Rossi.

Indisponibili / Squalificati

Milan: Bonera, Pazzini, El Shaarawy, Abbiati, Silvestre / Mexes

Fiorentina: Gomez, Mati Fernandez, Hegazi, Ilicic / Cuadrado

Al Meazza si affrontano Milan e Fiorentina. I rossoneri, reduci dal pareggio con la Lazio, la cui unica nota positiva è stata la grande prestazione di Kakà, rischiano seriamente di dover dire addio prematuramente alla qualificazione in Champions League, visti i distacchi consistenti dal trio composto da Roma, Juventus e Napoli. Allegri predica ottimismo ma le continue disattenzioni difensive, la scarsa qualità complessiva della squadra e l’involuzione di Balotelli, che da trascinatore si avvia a diventare un caso, sono tutti fattori che rendono difficile ipotizzare una svolta in una stagione finora anonima.

Dall’altra parte troviamo la Fiorentina di Vincenzo Montella, reduce dalla sconfitta casalinga contro il Napoli e dalle feroci polemiche sul mancato rigore concesso per il fallo di Inler su Cuadrado, e l’espulsione del colombiano per simulazione. Nonostante la sconfitta in un vero e proprio scontro diretto per la Champions, rimane l’ottima partita giocata dalla Viola, la quale ha però patito l’assenza di un ariete come Mario Gomez, il quale sarebbe stato utilissimo in una partita come quella contro i partenopei.

Il pronostico è a favore della Fiorentina, la quale pur dovendo fare a meno di Cuadrado, giocatore capace di far impazzire le difese avversarie, ha una rosa ed un gioco qualitativamente superiori al Milan. Riteniamo quindi che per i tifosi rossoneri sarà un’altra giornata amara e che la Fiorentina riuscirà a sbancare per il terzo anno consecutivo San Siro.

Sabato 2 Novembre 2013 ore 20.45 Pronostico Milan – Fiorentina 

2 @3.80 William Hill
GG @1.65 William Hill
Over @1.80 William Hill
Marcatore: Rossi

 Napoli – Catania

Probabili formazioni

Napoli: Reina; Mesto, Fernandez, Albiol, Armero; Dzemaili, Behrami; Callejon, Hamsik, Insigne; Pandev.

Catania: Andujar; Alvarez, Gyomber, Rolin, Biraghi; Izco, Tachtsidis, Almiron; Keko, Maxi Lopez, Castro.

Indisponibili / Squalificati

Napoli: Zuniga, Britos / Maggio

Catania: Spolli, Plasil, Bellusci, Monzon, Barrientos, Bergessio / Guarente

Per gli uomini di Benitez l’imperativo categorico in attesa del prossimo turno, in cui vi sarà lo scontro diretto con la Juventus che potrebbe decretare, almeno temporaneamente, l’uscita di scena di una delle due dalla corsa scudetto, è quello di vincere contro il Catania per rimanere appaiati ai bianconeri e non perdere ulteriore terreno dalla Roma capolista.

La partita con gli etnei, sorprendentemente in piena zona retrocessione, non dovrebbe presentare troppe difficoltà per un Napoli che dopo una mini-crisi, coincisa con le sconfitte subite contro Roma e Arsenal, ha inanellato vittorie pesantissime, contro Torino e Fiorentina (in campionato) e Marsiglia (in Champions League) accompagnate da un gioco tornato spettacolare e dalla scoperta di giocatori come Mertens e Zapata.

Benitez sta gestendo la rosa in maniera perfetta e finora il turnover ha quasi sempre funzionato. Ecco perché, nonostante nella formazione che dovrebbe scendere in campo pare probabile l’assenza di Higuain e Hamsik, a riposo per il quarto turno del girone di Champions League, la vittoria con il Catania non sembra davvero in discussione.

Sabatao 2 Novembre 2013 ore 20.45 Pronostico Napoli – Catania

1 @1.28 William Hill
NG @1.60 William Hill
Over @1.60 William Hill
Marcatore: Callejon

Torino – Roma

Probabili formazioni

Torino: Padelli; Darmian, Glick, Moretti; D’Ambrosio, Gazzi, Basha, Bellomo, Pasquale; Cerci, Immobile.

Roma: De Sanctis; Maicon, Benatia, De Rossi, Balzaretti; Pjanic, Bradley, Strootman; Florenzi, Borriello, Ljajic.

Indisponibili / Squalificati

Torino: Larrondo, Bovo, Brighi / Gillet, Vives

Roma: Destro, Totti, Gervinho / Castan

Centrata la decima vittoria in altrettante partite di campionato, un record mai riuscito a nessuna squadra nel massimo campionato, la Roma prova a cogliere l’undicesima vittoria per continuare la sua marcia inarrestabile.
Per riuscirci sarà necessario andare a prendersi tre punti in casa del Torino: una missione sicuramente alla portata della squadra guidata da Rudi Garcia, la quale però potrebbe trovare, così come nell’ultima trasferta di campionato, quella sul campo dell’Udinese, delle difficoltà.

Il Torino, infatti, nonostante un campionato dai risultati poco costanti, ha quasi sempre espresso un bel gioco, mettendo in difficoltà le retroguardie avversarie: Cerci e Immobile hanno dato qualità all’attacco granata e il primo si sta rivelando un vero e proprio trascinatore. La nota dolente è la difesa, non proprio impermeabile. Ventura è però tecnico di grande esperienza che sa come affrontare certe partite. Se poi aggiungiamo che nei match giocati contro le grandi del campionato, escludendo quello di Napoli, il Toro ha sempre ben figurato, non è un’eresia ritenere che potrebbero essere proprio i granata a fermare la trionfale marcia della Roma, imponendole il pari.

Se non bastasse quanto detto, si pensi al fatto che per la legge dei grandi numeri la Roma non potrà vincere tutte e 38 le partite di campionato, e quindi prima o poi questa incredibile cavalcata si interromperà. Che sia proprio questa la partita che decreterà questa interruzione?

Domenica 3 Novembre 2013 ore 20.45 Pronostico Torino – Roma

X @3.20 William Hill
GG @1.72 William Hill
Over @1.90 William Hill
Marcatore: Immobile

Verona – Cagliari

Probabili formazioni

Verona: Rafael; Cacciatore, Gonzales, Maietta, Albertazzi; Romulo, Jorginho, Hallfredsson; Iturbe, Toni, Martinho.

Cagliari: Agazzi; Pisano, Rossettini, Astori, Avelar; Dessena, Conti, Nainggolan; Cossu; Sau, Ibarbo.

Indisponibili / Squalificati

Verona: Cirigliano, Gomez / Moras

Cagliari: Ekdal, Perico, Pinilla / Murru

Al Bentegodi va in scena quello che ai nastri di partenza del campionato era pronosticato come uno scontro salvezza. Ed invece il Verona è incredibilmente al quarto posto, in coabitazione con l’Inter, mentre il Cagliari, che si trova nella parte bassa della classifica, non attraversa un buon momento, come testimoniano le due sconfitte consecutive, di cui l’ultima, quella casalinga con il Bologna, totalmente inaspettata.

Lopez, tecnico dei sardi, sa bene che un’altra sconfitta metterebbe a serio rischio la sua permanenza sulla panchina degli isolani e spera di riuscire a strappare almeno un punto: missione che appare molto difficile, considerando che il Verona ha vinto tutte e cinque le partite casalinghe finora disputate e può contare su un Luca Toni che sta vivendo una seconda giovinezza, segnando e fornendo assist con regolarità e su giovani di sicura prospettiva come Iturbe e quelli che hanno contribuito alla risalita degli scaligeri nella massima serie. Una sesta vittoria casalinga del Verona ci pare quindi il risultato più probabile.

Domenica 3 Novembre 2013 ore 15.00 Pronostico Verona – Cagliari

1 @2.15 William Hill
NG @2.05 William Hill
Over @1.90 William Hill
Marcatore: Iturbe

This website is not part of Facebook or Facebook Inc. Additionally, this website is not endorsed by Facebook in any way, Facebook is a trademark of Facebook Inc.