Pronostici calcio

Pronostici calcio per le tue
scommesse

Pronostici serie A 38^ giornata 2013-2014

Pronostici serie A calcio

Dopo la conquista anticipata dello scudetto da parte della Juventus e la definizione delle tre retrocessioni in serie B, l’ultima giornata del campionato 2013 – 2014 di serie A, serve a decretare solo la squadra che si classificherà in sesta posizione, ottenendo così la possibilità di partecipare alla prossima Europa League, partendo dai preliminari. Alla corsa al sesto posto sono interessate in termini matematici 4 squadre, dal Torino, che la occupa attualmente con i suoi 56 punti, alla coppia Milan – Verona attualmente a quota 54 punti, passando per il Parma, a quota 55. La Lazio, con i suoi 53 punti è virtualmente fuori anche in caso di vittoria a causa degli scontri diretti che sono la discriminante in caso di arrivo a pari punti. Tutte incontrano formazioni che non hanno ormai da chiedere più niente a questo campionato, e le gare si disputeranno in contemporanea alle 20.45 di domenica. Il nostro pronostico per l’ultima di campionato riguarda proprio queste gare.

Fiorentina – Torino

All’Artemio Franchi di Firenze si affrontano due squadre che hanno motivazioni decisamente diverse. La fiorentina, che è reduce dal successo in trasferta di Livorno che ha fatto conseguire matematicamente il 4° posto, punta a salutare nel migliore dei modi i suoi tifosi anche per farsi perdonare alcune recenti sconfitte casalinghe. La partita sarà importante soprattutto per Rossi che vuole mettere insieme minuti di gioco e possibilmente reti, per convincere da lunedì prossimo il CT Prandelli. In porta nella Fiorentina quasi sicuramente confermato Rosati, dopo la buona prestazione di domenica scorsa, mentre in attacco si potrebbe vedere almeno per qualche minuto Mario Gomez. Il Torino, che guida la corsa al 6° posto, e la cui tifoseria è gemellata con quella viola, affronta questa gara dovendo rinunciare a Bovo ed Immobile, entrambi per squalifica, con Ventura che manderà in campo Meggiorini in attacco, e deciderà all’ultimo minuto tra Rodriguez e Vesovic in difesa con leggera preferenza per il primo.
Probabili formazioni:

FIORENTINA (4-3-3): “Rosati; Tomovic, Rodriguez G., Savic, Pasqual; Aquilani, Pizarro, Borja Valero; Joaquin, Rossi, Cuadrado.” Allenatore: Montella.
TORINO (3-5-2): “Padelli; Rodriguez, Glik, Moretti; Maksimovic, Kurtic, Vives, El Kaddouri, Darmian; Cerci, Meggiorini.” Allenatore: Ventura.
Pronostico serie A: X, partita GG ed over, marcatore: Cuadrado.

Milan – Sassuolo

Il Milan di Seedorf, dopo la battuta d’arresto di domenica scorsa a Bergamo tenta il colpo di reni finale che gli riuscì nella scorsa stagione per acciuffare un posto in Europa League, molto ambito da Galliani e company. Il sesto posto potrebbe rappresentare anche l’ancora di salvezza per il tecnico olandese che altrimenti sarà quasi sicuramente sostituito per dare avvio ad un nuovo corso. Dopo la squalifica Seedorf ritrova il portiere titolare Abbiati, ed in attacco dovrebbe schierare una sola punta, Balotelli, con il rientro alle sue spalle di Taarabt, la cui assenza ha molto pesato domenica scorsa. In casa Sassuolo c’è molta tranquillità e Di Francesco deve solo decidere se dare fiducia al gruppo che domenica scorsa ha conquistato la salvezza oppure fare spazio a qualche giocatore meno impegnato nel corso della stagione. Sicuramente in campo il centravanti Berardi che nell’andata mise a segno una tripletta.
Probabili formazioni

MILAN (4-2-3-1): “Abbiati; Abate, Rami, Mexes, De Sciglio; De Jong, Montolivo; Poli, Kakà, Taarabt; Balotelli.” Allenatore Seedorf.
SASSUOLO (4-3-3): “Pegolo; Mendes, Antei, Cannavaro, Ziegler; Biondini, Magnanelli, Missiroli; Sansone, Zaza, Berardi.” Allenatore Di Francesco.
Pronostico serie A: 1, partita GG ed over, marcatore: Balotelli.

Napoli – Verona

Allo stadio San Paolo, il Verona si giocherà le sue chances di Europa League in uno scenario “surreale” dovuto alla squalifica per i fatti della finale della Coppa Italia. In casa partenopea, Benitez non rischia Higuain, non ancora al meglio e lo lascia riposare in vista del ritiro con la sua nazionale per il mondiale brasiliano. In campo al suo posto dovrebbe essere confermato Zapata che ha risposto bene alla chiamata contro la Sampdoria. Il Napoli si troverà di fronte un Verona che darà il tutto per tutto per vincere e Mandorlini che potrà scegliere i migliori elementi a sua disposizione, esclusi solamente Martinho e Donati, In campo quasi sicuramente Romulo, almeno nella ripresa, e solito attacco con Toni punta centrale e Iturbe e Marquinhos ai suoi lati.
Probabili formazioni:

NAPOLI (4-2-3-1): “Reina, Maggio, Fernandez, Britos, Mesto, Jorginho, Dzemaili, Callejon, Pandev, Insigne, Zapata. ” Allenatore: Benitez.
HELLAS VERONA (4-3-3): “Rafael, Cacciatore, Marques, Moras, Albertazzi, Sala, Donadel, Hallfredsson, Iturbe, Toni, Marquinhos.” Allenatore: Mandorlini.
Pronostico serie A: X, partita GG ed over, marcatore: Toni.

Parma – Livorno

Al Tardini il Parma di Donadoni si gioca le speranze di un approdo in Europa contro un Livorno retrocesso ed abbastanza sconsolato. Per tentare l’assalto contro la difesa toscana Donadoni pare intenzionato a proporre un tridente offensivo, dove il neo convocato azzurro Cassano sarà affiancato da Biabiany e da Schelotto. Lo squalificato Lucarelli, che non potrà quindi giocare contro la squadra della sua città, dovrebbe essere sostituito da Rossini, mentre a centrocampo giostrerà ancora una volta Gargano. In casa amaranto molte le assenze. Nicola dovrà sostituire Castellini, Benassi e Borja ed inserirà Valentini, Piccini e Greco, mentre al centro dell’attacco livornese ci sarà Paulinho.
Probabili formazioni:

PARMA (4-3-3): “Mirante; Cassani, Paletta, Rossini, Molinaro; Acquah, Gargano, Parolo; Biabiany, Cassano, Schelotto.” Allenatore: Donadoni.
LIVORNO (4-3-3): “Anania; Valentini, Rinaudo, Emerson, Ceccherini; Piccini, Mosquera, Biagianti; Greco, Mesbah, Paulinho.” Allenatore: Nicola.
Pronostico Serie A: 1, partita NG ed under, marcatore: Cassano.