Pronostici calcio

Pronostici calcio per le tue
scommesse

Pronostici Premier League 22 giornata 2013 2014

Pronostici Premier League 18 gennaio 2014. Ore 16:00. Pronostico West Ham – Newcastle 2 @2.25 Betflag

15 punti dividono in classifica il West Ham, invischiato nella pericolosa zona retrocessione, dal Newcastle, comodamente issato nella medio – alta classifica: una differenza che la dice lunga sulle forze che scenderanno in campo sabato 18 gennaio. Vero è che i bianconeri arrivano da tre sconfitte consecutive che hanno allontanato, e non poco, la zona Europa League. Ma forse, proprio per questo, è arrivato il momento di rimettersi in carreggiata e riprendere quel cammino che nella prima parte di campionato aveva permesso ai Magpies si essere una delle sorprese più belle della Premier.
Di contro, gli Hammers hanno sì preso una boccata d’ossigeno nell’ultima giornata grazie alla vittoria con il Cardiff City, ma questa non è bastata per allontanare le voci di un possibile esonero per il tecnico Sam Allardyce. A distrarre il West Ham, inoltre, ci sono anche le intense trattative di mercato volta a portare a Londra un attaccante di peso. Sommando tutti questi fattori, una vittoria esterna del Newcastle, quotata a 2.25, è sicuramente una scommessa da prendere in considerazione.

18 gennaio 2014. Ore 16:00. Pronostico Norwich – Hull City 1 @2.30 WilliamHill
Partita delicata, specie per I padroni di casa che, appena eliminati dalla FA Cup, hanno un bisogno disperato di fare punti per non venire risucchiati nella instabile zona retrocessione e, soprattutto, entrare in una spirale di sconfitte che potrebbe essere deleteria a questo punto della stagione. L’Hull City è relativamente più tranquillo, anche se arriva da tre sconfitte consecutive maturate, però, contro tre “big” come Manchester United, Liverpool e Chelsea. In questo casi, spesso chi ha più “fame” riesce a spuntarla. A ciò aggiungiamo che l’Hull City ha sicuramente un rendimento più altalenante in trasferta rispetto a quando gioca in casa, dove è sempre, per tutti, un osso durissimo. A testimoniarlo c’è il fatto che, finora, la squadra di Steve Bruce ha perso sette delle dieci gare giocate lontano da casa. Il pronostico, pur rimanendo incerto, va verso una vittoria interna. Anche perché la quota di 2.30 è sicuramente interessante.

19 gennaio 2014. Ore 14:30. Pronostico Swansea – Tottenham X @3.20 WilliamHill
Il primo dei due match di Premier League in programma per domenica 19 gennaio, vede affrontarsi due squadre che, classifiche alla mano, sono distanti 19 punti. Il Tottenham è a ridosso della zona Champions, mentre lo Swansea non può assolutamente considerarsi fuori dalla zona calda della lotta per la salvezza. La differenza di caratura tra le due squadre è tanta, però la motivazione dei padroni di casa, che hanno bisogno come il pane di punti dopo un periodo piuttosto stentato, potrebbe riequilibrare la situazione. Lo Swansea, d’altra parte, esce da una serie di partite difficilissime in cui ha perso con il Chelsea e le due squadre di Manchester, con il solo “intervallo” dell’Aston Villa che, non ha caso, è stato l’unico pareggio portato a casa. Il Tottenham, da parte sua, sta attraversando un buon momento di forma, ma, lontano dalle mura amiche, potrebbe trovare una resistenza difficile da superare. Il pareggio, a 3.20, è una possibilità su cui si può puntare.

19 gennaio 2014. Ore 17:30. Pronostico Chelsea – Manchester Utd 1 @1.75 Bwin
Inutile sottolineare come quello in programma domenica pomeriggio a Stamford Bridge sia il match clou della 22^ giornata della Premier. Partite del genere sono sempre, per definizione, aperte a qualsiasi risultato, certo, però, allo stato attuale delle cose, la squadra di José Mourinho appare avvantaggiata.
Lo United, infatti, non sembra aver ancora ritrovato la fiducia totale nei propri mezzi che aveva nell’era Ferguson. Di contro c’è un Chelsea che, sotto la guida del portoghese, tra le mura amiche è una corazzata apparentemente inespugnabile. I blues arrivano anche da 5 risultati utili consecutivi, con ben 4 vittorie e una solo pareggio e sembrano non aver nessuna intenzione di rallentare il passo. Anche perché Arsenal, Liverpool e Manchester City, ovvero le dirette rivali per il titolo, hanno, sulla carta, degli appuntamenti molto più abbordabili: una battuta d’arresto costringerebbe il Chelsea a una rincorsa impegnativa.
Dalla parte dei londinesi pende anche il vantaggio infortuni: a parte Ivanovic e Van Ginkel, ancora fuori, il solo Lampard è in dubbio. Sulla sponda Red Devils, invece, è in forse praticamente tutta la difesa e, soprattutto, i nomi pesantissimi di Nani e Van Persie.

This website is not part of Facebook or Facebook Inc. Additionally, this website is not endorsed by Facebook in any way, Facebook is a trademark of Facebook Inc.