Pronostici calcio

Pronostici calcio per le tue
scommesse

Napoli Juventus 1 marzo 2013 – la storia e le quote

E’ un duello inedito per la vetta della classifica. Gli ultimi scudetti se li erano contesi i bianconeri e il Milan, oppure Inter e Roma. Il duello tra Napoli e Juventus è una novità assoluta per la serie A.

Napoli-Juventus

Due squadre dalla storia molto diversa, ma accomunate negli ultimi anni da stagioni di sofferenza nelle serie minori. Per i partenopei, il periodo tra il 2001 e il 2007 è stato duro al massimo, mentre la Juventus ha conosciuto l’ onta della retrocessione per le note vicende di Calciopoli.

Se si parla di passato, andando lontano, per i bianconeri esso significa gloria e trofei. Restano leggenda del calcio la Juventus di Sivori e Charles e quella di Trapattoni degli anni’ 70 e ’80, che costituì la base della futura nazionale campione del mondo. Il Napoli invece ha vinto il suo primo scudetto solo nel 1987, con il fenomeno Maradona, negli anni di testa a testa col Milan delle stelle.

Oggi, tra le due formazioni ci sono ben sei punti. Se gli uomini di Mazzarri non dovessero vincere, il distacco diventerebbe pesante a undici giornate dalla fine. E la vittoria manca da un mese esatto, dal 3 febbraio, dalla gara contro il Catania. L’allenatore livornese dovrebbe ricorrere a  un 3-4-1-2, con Britos e Maggio favoriti su Gamberini e Mesto. Il partner di Cavani in attacco quasi sicuramente sarà Pandev, mentre Insigne partirà dalla panchina.

La visita di Diego Armando Maradona in settimana ha riportato un po’ di entusiasmo nello spogliatotio partenopeo, frustrato per la serie di pareggi e per l’ eliminazione in Europa League, ma ha sollevato anche qualche indiscrezione sul suo possibile futuro da allenatore, viste le recenti polemiche tra De Laurentis e Mazzarri.

In casa Juventus, tutto procede tranquillamente. I bianconeri all’ arrivo a Napoli sono stati accolti da cori e fischi fuori dall’ hotel che li ospita, ma non pare che questo episodio abbia sconvolto più di tanto il gruppo.

Conte si affiderà al 3-5-2, ancora indeciso se rischiare Chiellini, eterno infortunato, o se far giocare Peluso. A centrocampo torna Vidal, mentre in attacco dovrebbero essere titolari Vucinic e Giovinco, con Matri pronto a subentrare.

Lo scorso anno, la gara del San Paolo era terminata con uno scoppiettante 3-3. Il 20 ottobre scorso, invece, i bianconeri avevano piegato un Napoli poco coraggioso, battendolo 2-0 con reti di Caceres e Pogba. Ed è curioso notare come la squadra di Mazzarri sia stata l’ unica tra le “Big” a non avere raccolto nemmeno un punto nello scontro con la capolista.

Le due stelle su cui gli azzurri riversano le proprie speranze sono senza dubbio Hamsik e Cavani, quest’ ultimo a secco di gol dal 27 gennaio. La Juventus al contrario non ha un vero leader, o un giocatore che si distingua sugli altri. E forse la forza del team è proprio questa. Chiunque può segnare, chiunque può fare la differenza. Non ci sono “star” e non ci sono titolari inamovibli.

Intanto, si lavora per il terreno del San Paolo, che è stato sottoposto a una rizollatura completa dopo le polemiche seguite al match contro la Sampdoria. Lo stadio sarà pieno fino all’ ultimo posto, e c’è da giurare che la cornice alla gara sarà, come al solito, molto suggestiva.

L’ arbitro designato è Orsato di Schio, che diresse la sfida lo scorso anno allo Juventus Stadium. Mancano solo poche ore al fischio d’ inizio di quello che presumibilmente sarà l’ incontro decisivo per capire se il campionato è davvero chiuso oppure se Cavani & company ci potranno regalare un finale di stagione più interessante. Anche perchè, in caso di vittoria, l’ undici di Mazzarri potrebbe sperare in un aiuto dalla Champion League, dove la Juventus è più che mai in corsa.

Quote scommesse Napoli – Juventus

Bwin                           1 @2.80   X @3.40   2 @2.40

William Hill              1 @3.10   X @3.10   2 @2.40  – Quota prioritaria per le prime 250 scommesse per un massimo di 10€ a scommessa  Ci sarà un rigore SI a 5.00

Paddy Power           1 @2.85   X @3.20   2 @2.50 – disponibile il Power Bonus

Unibet                        1 @3.00   X @3.30   2 @2.40

Fate attenzione che oltre alla quota prioritaria William Hill consente di giocare Cavani come primo marcatore a quota 7.00 invece che 5.50 e Vucinic a 9.00 invece che a 7.50

Discutiamone insieme nel Forum serie A 27 giornata

This website is not part of Facebook or Facebook Inc. Additionally, this website is not endorsed by Facebook in any way, Facebook is a trademark of Facebook Inc.