Pronostici calcio

Pronostici calcio per le tue
scommesse

Pronostici Serie A 5° giornata stagione 2014-2015

serie-a-2014-2015

Il turno infrasettimanale ci ha lasciato in eredità Juventus e Roma a punteggio pieno dopo quattro giornate, in quello che sembra profilarsi un duello destinato a durare a lungo con vista sullo scontro diretto delle prossima giornata. Dietro bianconeri e giallorossi c’è la sorprendente Udinese a quota 9 che dopo aver battuto in casa in Napoli è andata a vincere all’Olimpico contro la Lazio. Ha ritrovato la vittoria l’Inter a San Siro contro l’Atalanta, mentre il Milan è incappato in un pareggio per 2-2 ad Empoli dopo essere stato sotto di due reti. Sembra invece non voler finire il periodo di crisi del Napoli che non è andato oltre il pareggio, risultato finale di 3-3, al San Paolo contro un ottimo Palermo. Continua a balbettare anche la Fiorentina che soffre tremendamente l’assenza dei suoi migliori uomini davanti e impatta 0-0 in casa col Sassuolo, palesando evidenti difficoltà a buttarla dentro. Tira brutta aria anche a Cagliari dove la squadra di Zeman ha raccolto solo un punto finora, bottino che gli vale la posizione di fondo classifica. Nel week-end sono in programma impegni ostici ma superabili per Roma, in casa col Verona, e Juve, a Bergamo con l’Atalanta, mentre spicca il derby di Genova.

Roma – Verona 1: I giallorossi non vogliono fallire la quinta vittoria di fila per arrivare nel migliore dei modi allo scontro diretto con la Juve. L’Olimpico romanista spingerà la Roma sperando di non soffrire fino all’ultimo come col Parma. La squadra di Mandorlini è reduce dal pareggio casalingo in rimonta per 2-2 contro il Genoa e va a Roma col piglio di chi non ha nulla da perdere. Pronostico: vittoria Roma (1.33 Paddy Power).

Atalanta – Juventus 2: Persa la partita di San Siro con l’Inter per l’Atalanta arriva un altro impegno proibitivo contro la Juve. I bianconeri, che quest’anno non hanno ancora subito gol nelle cinque partite ufficiali, alzeranno il muro anche a Bergamo. Gli uomini di Allegri, vittoriosi per 3-0 nell’ultimo match contro il Cesena, non vogliono arrestare la loro corsa vincente che li proietterebbe al meglio alla sfida con la Roma. Pronostico: vittoria Juventus (1.60 William Hill).

Sassuolo – Napoli 2: Il Sassuolo ha raccolto un buon punto a Firenze e ora proverà ad aggravare il periodo nero del Napoli. La squadra di Benitez è chiamata a rialzarsi e riconquistare la vittoria che manca da troppo tempo. I partenopei dovrebbero affidarsi al rientrante Higuain, anche se l’argentino non attraversa un grande momento di forma, per provare a battere il Sassuolo e ritrovare un pizzico di serenità in una stagione cominciata col piede sbagliato. Pronostico: vittoria Napoli (1.87 Paddy Power).

Cesena – Milan 2: Per il neopromosso Cesena di Bisoli dopo la sconfitta allo Juventus Stadium c’è da affrontare il Milan. I rossoneri dimostrano di essere una squadra di continui alti e bassi, con un attacco che funziona e una difesa a tratti imbarazzante, ovvero i due volti visti a Parma e per certi versi rivisti a Empoli. Con un Fernando Torres in più nel motore, reduce dal primo gol italiano, Inzaghi e i suoi al Manuzzi andranno alla ricerca dei tre punti. Pronostico: vittoria Milan (1.70 Paddy Power).

Chievo – Empoli X: Il Chievo è reduce dalla sconfitta per 2-1 subita a Marassi contro la Sampdoria e per riscattarsi proverà a vincere contro l’Empoli, in uno scontro diretto per la salvezza. La squadra toscana riparte dal buon pareggio col Milan e dall’ottimo gioco espresso nel primo tempo contro i rossoneri, quando ha mandato in tilt la difesa avversaria. Partita che si prevede equilibrata. Pronostico: pareggio (3.20 Betflag).

Inter – Cagliari 1: La vittoria contro l’Atalanta ha fatto tornare il sorriso in casa Inter dove si sta mettendo in luce Osvaldo, già a quota tre reti in campionato. A San Siro arriva il Cagliari di Zeman, fanalino di coda, e reduce dalla sconfitta casalinga per 2-1 contro il Torino. Davvero difficile che la squadra sarda vista finora possa impensierire i ragazzi di Mazzarri. Pronostico: vittoria Inter (1.45 Bwin).

Torino – Fiorentina X: La vittoriosa trasferta di Cagliari è stata una boccata d’ossigeno per il Torino che con i gol di Glik e Quagliarella ha finalmente trovato il primo successo stagionale. La squadra di Ventura va a caccia di conferme nel match casalingo con la Fiorentina. I viola, che hanno pareggiato al Franchi col Sassuolo, dovranno lottare contro la stitichezza offensiva, sperando che Cuadrado possa tornare quanto prima a essere decisivo. Pronostico: pareggio (3.20 William Hill).

Genoa – Sampdoria 1: Il derby della Lanterna animerà la città di Genova in una sfida con due squadre che si daranno battaglia. I rossoblù hanno pareggiato 2-2 in casa del Verona, ritrovando un Matri pungente, autore di una doppietta. La squadra di Mihajlovic ha portato a casa la vittoria nel match di Marassi col Chievo, proseguendo così l’ottimo inizio di stagione. I blucerchiati sembrano stare meglio, ma i derby si sa fanno storia a sé. Pronostico: vittoria Genoa (2.80 Betflag).

Udinese – Parma 1: Al Friuli l’Udinese vuole continuare a stupire dopo aver conquistato 9 punti in quattro giornate, lasciando punti solo allo Juventus Stadium. La squadra di Stramaccioni, tecnico che ha dimostrato di sapere costruire una squadra compatta e solida, riceve il Parma che ha sfiorato il pareggio contro la Roma, sfumato alla fine per una magia su punizione di Pijanic. Da una parte Di Natale e dall’altra Cassano, per una sfida del gol senza tempo. Pronostico: vittoria Udinese (2.25 William Hill).

Palermo – Lazio 1: Al Renzo Barbera i rosanero, reduci dall’ottimo pareggio al San Paolo, aspettano la Lazio che invece con l’Udinese è incappata nella terza sconfitta stagionale, la prima in casa. Nel Palermo c’è un Belotti in rampa di lancio che dopo la doppietta al Napoli non vuole più fermarsi e reclama spazio dal primo minuto. Pioli deve provare a invertire la rotta immediatamente per non scivolare nei fondi della classifica, ma in Sicilia non sarà semplice. Pronostico: vittoria Palermo (3.20 William Hill).