Pronostici calcio

Pronostici calcio per le tue
scommesse

Pronostici serie A 36^ giornata 2013-2014

Pronostici serie A calcio

4 maggio 2014 ore 15:00 Pronostico Chievo-Torino 2 @2.55 Bwin

Motivazione: Si affrontano due squadre molto motivate. Il Chievo al momento è salvo, ma è a -2 dalla zona retrocessione. Il Torino, invece, trascinato dai gol di Immobile, capocannoniere della serie A con 21 reti, può addirittura puntare all’Europa (è a -5 dall’Inter). Per questo vincerà la sfida, per premiare i suoi tifosi (per i quali tra l’altro non è una trasferta impossibile e quindi si riverseranno al Bentegodi) e per non abbandonare un sogno che spinge per essere realizzato. Il Chievo poi ha ben tre squalificati: Hetemaj Frey e Cesar, e come se non bastasse Rubin è in dubbio per un problema muscolare. I piemontesi dovranno fare a meno solo di Gillet per squalifica. Risultano ancora infortunati Masiello, Pasquale, Farnerud e Basha, ma i giocatori chiave ci sono tutti e permettono di attivare il già rodato schema di attacco, con Immobile unica punta che però può contare su Cerci (13 gol), El Kaddouri (5 reti) e Vives (1 gol). Ritrovato anche Kurtic, che quest’anno ha riservato piacevoli sorprese.

4 maggio 2014 ore 15:00 Pronostico Udinese-Livorno 2 @3.90 Bwin
Motivazione: Assenti illustri per una gara che si preannuncia delicata. L’Udinese schiera in porta Scuffet, rivelazione del campionato, ma deve fare a meno di Basta, un uomo che da solo fa reparto. In dubbio anche Domizzi e soprattutto Di Natale. In sua assenza è tutto nelle mani di Muriel, che quest’anno non ha fatto scintille. Oltre a questo, l’Udinese è in una posizione di classifica relativamente tranquilla, e può permettersi una sconfitta, mentre il Livorno lotta per la salvezza (è a -5). Certo, non sarà facile senza gli squalificati Bardi e Rinaudo e gli infortunati Luci e Ceccherini, e come se non bastasse è in dubbio anche Emeghara per un problema muscolare. Ma ce la farà un trascinatore come Paulinho, con la forza della disperazione, perché con l’assenza di Basta la difesa dell’Udinese manifesterà numerose falle, e Muriel da solo non riuscirà a prendersi la squadra sulle spalle.

4 maggio 2014 ore 20:45 Pronostico Milan-Inter X @3.40 Bwin

Motivazione: Il derby della Madonnina non manca mai di riservare sorprese. L’Inter vuole rimanere al sicuro nella sua zona Uefa, mentre il Milan vuole insidiarlo (ma in mezzo ci sono Parma, Verona, Lazio e Torino). Troppo lontani i preliminari per neroblu, a -12 dal Napoli. Leggermente più motivato il Milan, che tra l’altro non ha né giocatori squalificati né infortunati. L’Inter invece deve rinunciare a Juan Jesus e forse anche ad Alvarez, ma ha un Icardi in gran forma e un fuoriclasse come Palacio che quasi sempre timbra il cartellino. Seedorf può contare su un onnipresente Kakà, mentre Mario Balotelli ha ancora qualche problema di rodaggio, ma sta lentamente tornando ad essere l’attaccante che tutti conoscevano. Alla luce di tutto questo, è probabile vedere un pareggio, visto che entrambe le formazioni si sbilanceranno in momenti alterni, specialmente se una delle due riuscirà a segnare chiudendosi in difesa.

6 maggio 2014 ore 19:00 Pronostico Fiorentina-Sassuolo X @4.50 Bwin

Motivazione: La Fiorentina quest’anno non è una squadra fortunata. In più occasioni ha dovuto fare a meno dei suoi giocatori chiave e per quasi l’intero campionato ha giocato senza la coppia d’attacco Rossi/Gomez. Sabato sarà impegnata nella meritata finale di Coppa Italia contro il Napoli, e in settimana sono stati allertati alcuni giocatori della primavera perché ci sono stati problemi anche per Gonzalo Rodriguez, ko per una tonsillite, Borja Valero (infiammazione al tendine) e Neto (trauma a una falange), che però probabilmente sarà recuperato. Ma anche se fosse disponibile l’intera formazione titolare, sabato la Fiorentina si giocherà tutto, e due giorni di recupero sono troppo pochi per giocatori che non mancano mai di presentare problemi fisici. Anche dalla classifica emerge che il Sassuolo è più motivato: vuole mettersi definitivamente al sicuro (al momento è pari con il retrocesso Bologna, anche se è favorito dagli scontri diretti con una vittoria e un pareggio), e invece la Fiorentina vede i preliminari di Champion’s come un sogno quasi impossibile (è a -8 dal Napoli), mentre per farle perdere la Uefa il Torino dovrebbe recuperare 9 punti). Nel Sassuolo è squalificato Manganelli e sono indisponibili Alexe, Bianco e Manfredini, ma i tre attaccanti Sansone, Zaza e Berardi stanno bene e se la giocheranno, per sfruttare il più possibile la debolezza dei viola. È possibile che si accaparrino un punto.