Pronostici calcio

Pronostici calcio per le tue
scommesse

Pronostici serie A 22° giornata 2013 2014

Pronostici serie A

Ritorna il campionato di Serie A con una 22^ giornata, terza del girone di ritorno, che presenta diversi sfide molto affascinanti tra le quali ne abbiamo scelto alcuni per voi particolarmente interessanti soprattutto sotto il profilo delle scommesse.

1 Febbraio 2014 ore 18,00 pronostico Cagliari – Fiorentina X

Quota: 3,30 Bwin

Motivazione: Uno dei due anticipi vede scendere in campo in terra sarda, il Cagliari e la Fiorentina. Un match che sulla carta pare essere senza storia ma che in realtà potrebbe rivelarsi molto difficile ed insidioso per i colori viola. Infatti, il Cagliari nonostante sia reduce da ben tre sconfitte consecutive e non vinca dal lontano 8 dicembre quando ebbe la meglio per 2-1 sul Genoa, sta palesando un gioco abbastanza soddisfacente ed avrebbe meritato qualche punto in più. La Fiorentina viene dal mezzo passo falso casalingo con il pirotecnico pareggio per 3-3 contro il Genoa di Gasperini, evidenziando diversi problemi difensivi. Teoricamente gli uomini di Montella avrebbero bisogno dei tre punti in maniera tale da agguantare seppur momentaneamente il Napoli al terzo posto e mettergli ulteriore pressione. Tenendo presente anche di come il Cagliari sia piuttosto difficile da affrontare in trasferta, propendiamo per un pareggio.
Probabili Formazioni:
Cagliari (3-4-1-2): Avramov; Pisano, Rossettini, Astori; Murru, Dessena, Conti, Ekdal; Cossu; Pinilla, Sau;
Fiorentina (4-3-3): Neto; Roncaglia, Savic, Comper, Pasqual; Aquilani, Pizarro, Borja Valero; Cuadrado, Matri, Joaquin;

2 Febbraio 2014 ore 12,30 pronostico Genoa – Sampdoria 2

Quota: 2,80 bet-at-home

Motivazione: Il lunch match della 22^ giornata del campionato di Serie A è quanto mai interessante visto che si tratta dello storico derby della lanterna. Il Genoa si trova in un momento di straordinaria forma visto che è reduce dalla vittoria per 1-0 sull’Inter di Mazzarri e ldal pareggio imposto agli uomini di Vincenzo Montella. Inoltre, dal ritorno sulla panchina rossoblù di Gasperini, la classifica è migliorata in maniera sostanziale con il Genoa che ora può legittimamente ambire anche ad un posto in Europa League. Dall’altra parte c’è comunque una Sampdoria che seppur con maggiori difficoltà, sta piano piano tirandosi fuori dalla zone a rischio e nonostante una certa alternanza di risultati, ha palesato un netto miglioramento soprattutto nel gioco. Dunque sulla carta i favori del pronostico sono per il Genoa ma trattandosi di un derby, pensiamo che il match si possa concludere con una vittoria dei doriani. In alternativa, è possibile ipotizzare un gara con poche reti e quindi puntare sull’UNDER 2,5.
Probabili Formazioni:
Genoa (4-3-3): Perin; Antonini, Burdisso, Di Maio, Marchese; Matuzalem, Bertolacci, Antonelli; Fetfazidis, Gilardino, Konate;
Sampdoria (4-2-3-1): Da Costa; De Silvestri, Mustafi, Gastaldello, Costa; Obiang, Palombo; Soriano, Krsticic, Gabbiadini; Eder;

2 Febbraio 2014 ore 15,00 pronostico Catania – Livorno 1

Quota: 1,90 Bwin, bet-at-home

Motivazione: Catania – Livorno è il classico spareggio salvezza. Infatti, si affrontano le due formazioni che in questo momento occupano rispettivamente l’ultimo ed il penultimo posto
della classifica. Un match dunque particolarmente delicato e che potrebbe inguaiare ulteriormente la squadra che eventualmente ne uscirà sconfitta. Chiaramente il pareggio non serve a nessuna delle due compagini che devono cercare di avvicinarsi alla coppia Chievo – Bologna a quota 18 punti. Il trend di Catania e Livorno delle ultime cinque gare è abbastanza simile con i siciliani che hanno conquistato 4 punti ed i toscani 3. Da notare come le due società abbiano recentemente cambiato la guida tecnica con il ritorno a Catania di Rolando Maran e a Livorno con l’arrivo di Mimmo Di Carlo. Tenuto in considerazione anche degli ultimi movimenti di mercato, siamo maggiormente propensi nel dare fiducia ai padroni di casa per una vittoria che potrebbe avvenire anche con più di un goal di scarto.
Probabili Formazioni:
Catania (4-1-3-2): Frison; Bellusci, Rolin, Legrottaglie, Biragh; Lodi; Almiron, Izco, Rinaudo, Biraghi; Castro; Bergessio;
Livorno (3-4-1-2): Bardi; Ceccherini, Emerson, Coda; Gemiti, Benassi, Luci, Castellini; Greco; Emeghara, Paulinho;

Sabato 1 Febbraio, ore 18.00 Pronostico Bologna – Udinese: 2

Quota: 2.85 bwin

Motivazione: Le due squadre si trovano in una posizione di classifica poco piacevole, distanziate tra loro di appena due punti e sul limite della zona rossa della retrocessione. Entrambe speravano in un campionato diverso, con posizioni di classifica più alta visti i valori tecnici piuttosto buoni che entrambe possono mettere in campo. L’Udinese, dopo tante stagioni giocate ad altissimi livelli, quest’anno si ritrova a dover lottare per la retrocessione e i tifosi sperano in un moto d’orgoglio dei giocatori per provare almeno a ottenere una salvezza sicura prima della fine del campionato. La formazione friulana può contare sull’apporto di un giocatore come Totò di Natale che solitamente traina i suoi compagni fuori dalle situazioni più complicate. E’ vero che questa sfida viene giocata in esterna dall’Udinese, ma è anche vero che la formazione bianconera ha a disposizione un maggiore valore tecnico per portare a casa i tre punti vittoria. Il consiglio sulla scommessa va quindi sulla vittoria dell’Udinese.

Domenica 2 Febbraio, ore 20.45 Pronostico Juventus – Inter: X

Quota: 4.50 bwin

Motivazione: E’ uno dei grandi classici del campionato italiano, il Derby d’Italia. Per questa gara la classifica non ha mai significato tanto ai fini del pronostico perché è una partita a se e che non segue le logiche tradizionali. Tra le due squadre, in termini di punti, c’è un abisso. La Juventus viaggia in testa alla classifica con 56 punti mentre l’Inter cerca di stare aggrappata con le unghie al quinto posto, ultimo valido per un posto in Europa. Tuttavia la formazione di Milano ha tutte le carte in tavola per poter giocare un’ottima partita contro la corazzata di Torino e, anche se forse non ha ancora gli strumenti per vincere, può sicuramente raggiungere agevolmente un pareggio sfruttando le piccole crepe juventine. Sicuramente le due formazioni regaleranno tanto spettacolo e, si spera, tanti gol. Il pareggio risulta quindi essere il risultato su cui conviene scommettere, perché ha una quotazione piuttosto buona ed è forse il risultato più probabile per questa sfida.

Domenica 2 Febbraio, ore 15.00 Pronostico Chievo – Lazio: 2

Quota: 2.40 bwin

Motivazione: Entrambe le formazioni stanno giocando un campionato al di sotto delle aspettative: la Lazio si ritrova lontana dalla possibilità di raggiungere una qualificazione per le coppe europee e il Chievo, invece, sta lottando per uscire rapidamente dalla zona di confine con la retrocessione. Tuttavia entrambe hanno ottime motivazioni per fare bene perché con un buon girone di ritorno alcuni obiettivi sono facilmente raggiungibili.
Tuttavia è molto probabile che al Chievo le motivazioni non bastino per vincere contro la Lazio che, nonostante il periodo di difficoltà, nelle ultime partite sembra aver trovato un gioco efficace e che sicuramente può schierare in campo valori tecnici di gran lunga superiori a quelli del Chievo che comunque non è detto che non metta in difficoltà la formazione biancazzurra. Il consiglio per la scommessa va comunque sulla Lazio perché, nonostante tutto, è molto probabile che porterà a casa il risultato e i tre punti fondamentali per risalire la classifica e tentare l’aggancio con la quinta che è attualmente l’Inter.

2 Febbraio 2014 ore 15,00 pronostico Atalanta – Napoli 2

Quota: 1.83 William Hill

Motivazione: L’ultimo match a cui vogliamo sottoporre la vostra attenzione è quello dello stadio Azzurri d’Italia di Bergamo, dove si affrontano l’Atalanta di Colantuono ed il Napoli di Benitez. Il match almeno sulla carta pare dovrebbe essere ad appannaggio dei partenopei ma ci sono alcuni elementi che offrono indicazioni differenti. Per prima cosa, quello di Bergamo è un campo tradizionalmente ostico per il Napoli ed inoltre la squadra di Benitez sta palesando una certa flessione fisica. Di contro l’Atalanta sta manifestando una certa solidità e freschezza atletica. Il Napoli però fuori casa sembra essere più cinico e spietato che tra le mura di Fuorigrotta e pertanto optiamo per un 2.
Probabili Formazioni:
Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Benaloune, Stendardo, Yepes, Del Grosso; Raimondi, Cigarini, Carmona, Bonaventura; Maxi Moralez; Denis;
Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Fernandez, Albiol, Reveillere; Dzemaili, Jorginho; Merteens, Hamsik, Callejon; Higuain;