Pronostici calcio

Pronostici calcio per le tue
scommesse

Pronostici Premier League 24° giornata 2013 2014

Pronostici Premier League

Avrà luogo tra sabato 1 febbraio e lunedì 3 il ventiquattresimo turno della Premier League. Il programma della giornata vede una serie di scontri molto interessanti, che potrebbero dare lumi sullo stato delle squadre che stano caratterizzano la lotta per il titolo.

La gara più interessante è sicuramente quella tra Manchester City e Chelsea, che avrà luogo sotto forma di posticipo nella serata di lunedì. La squadra di Pellegrini dovrebbe schierarsi con Hart a difesa della porta, protetto a sua volta da Zabaleta, Demichelis, Kompany e Clichy. La fascia mediana sarà presidiata da Tourè, Fernandinho, Silva e Navas, con Dzeko e Kun Aguero a giostrare in avanti.
Il Chelsea, a sua volta, vedrà Cech in porta, con Ivanovic, Terry, Cahill e Azpilicueta nella difesa a quattro, mentre Mikel, Willian, Ramires, Oscar e Hazard agiranno dietro a Eto’o.

3 febbraio 2014 ore 21::00 Pronostico Manchester City-Chelsea X

Quota: 3.50 William Hill

Motivazione: l’importanza della posta in palio potrebbe frenare entrambe le squadre e dare vita ad una complessa partita a scacchi in cui l’equilibrio potrebbe regnare sovrano.

Sembra a senso unico invece la gara tra Arsenal e Crystal Palace, coi gunners che potrebbero sfruttare lo scontro diretto tra citizens e blues. La squadra di Wenger dovrebbe schierarsi con Szczesny in porta, difeso da Sagna, Koscielny, Mertesacker e Monreal. In mezzo al campo dovrebbero invece essere scelti Gibbs, Arteta, Gnabry, Cazorla e Ozil, chiamati a rifonrire il francese Giroud.
Il Crystal Palace vedrà invece Speroni a guardia dei pali, con Mariappa, Delaney, Gabbidon e Moxey nella difesa a quattro. In mezzo al campo Ward, Puncheon, Jedinak e Bolasiwe, si muoveranno alle spalle degli attaccanti Jerome e Chamakh.

2 febbraio 2014 ore 17::00 Pronostico Arsenal-Crystal Palace 1

Quota: 1.19 Bwin

Motivazione: l’Arsenal non può permettersi ulteriori frenate se vuole coltivare ancora il sogno di vincere la Premier League e il Crystal Palace sembra una vera e propria vittima designata..

Molto interessante si profila invece lo scontro tra Stoke City e Manchester United. I Red Devils debbono cercare di riguadagnare terreno dopo un pessimo inizio, ma dovranno vedersela con uno Stoke City che non può permettersi ulteriori passi falsi se non vuole trovarsi ancora più impelagato nel fondo.
I padroni di casa dovrebbero schierare Begovic tra i pali, protetto da Cameron, Wilson, Shawcross e Pieters. Il centrocampo dovrebbe vedere protagonisti Adam, Whelan, Walters, Assaidi e Odemwingie, con Crouch al centro dell’attacco.
Il Manchester United dovrebbe invece partire con De Gea in porta e una difesa a quattro formata da Rafael, Evans, Smalling e Evra. Il centrocampo dovrebbe vedere Jones, Valencia, Giggs, Young e Mata, con Van Persie a cercare di sfondare la linea arretrata dello Stoke City.

1 febbraio 2014 ore 16::00 Pronostico Stoke City-Manchester United X

Quota: 3.80 Bwin

Motivazione: il Manchester United nonostante il rientro di Van Persie è ancora lontano dai consueti livelli e i padroni di casa potrebbero approfittarne per portare a casa un risultato positivo.Altra gara di grande interesse è quella tra Fulham e Southampton. I padroni di casa debbono cercare di trarre profitto anche dalle gare in cui partono sfavoriti, come questa, se vogliono risalire una situazione complicata.
Il Fulham dovrebbe partire con Stekelenburg in porta, difeso da Riether, Burn, Hangeland e Richardson. La cerniera centrale dovrebbe vedere Parker, Sidwell, Dempsey, Kakaniklic e Dejagah muoversi alle spalle del bulgaro Berbatov.
Il Southampton, a sua volta, vedrà come al solito Boruc tra i pali, mentre la difesa a quattro avrà come protagonisti Chambers, Yoshida, Fonte e Shaw. In mezzo al campo, Cook, Lallana, Schneiderlin, Rodriguez e Davis saranno chiamati a supportare Gallagher.

1 febbraio 2014 ore 16::00 Pronostico Fulham-Southampton 1

Quota: 3.20 William Hill

Motivazione: il Fulham ha estremo bisogno di punti per tirarsi fuori dal fondo della classifica, anche contro una squadra che sulla carta sembra molto più forte.