Pronostici calcio

Pronostici calcio per le tue
scommesse

Pronostici calcio serie A 12° giornata 2013 2014

Pronostici serie A Juventus – Napoli ( 2 @5,25 Unibet ): E’ senza dubbio il Big Match di giornata. Juventus e Napoli sono appaiate al secondo posto della classifica e cercheranno entrambe la vittoria per non perdere terreno dalla Roma che sulla carta ha una partita dai 3 punti assicurati in casa contro il Sassuolo. Entrambe le squadre arrivano da due prestazioni convincenti in Champions League. Il Napoli ha dimostrato in più di un’occasione di essere brava a difendersi per poi colpire in contropiede con ripartenze e verticalizzazioni. La Juventus ha dimostrato di soffrire un’po’ in difesa. Per questo la vittoria in trasferta del Napoli potrebbe essere la giocata vincente. I bianconeri dovranno fare a meno ancora una volta di Lienchistainer e Vucinic, mentre per i partenopei l’assenza più pesante è quella di Zuniga. Classico 3-5-2 per la squadra di Conte con Ogbonna, Barzagli e Chiellini davanti a Buffon. A centrocampo probabile turno di risposo per Pirlo con la mediana composta da Marchisio, Vidal e Pogba con Isla e Asamoah sugli esterni. In attacco dovrebbe esserci spazio per Giovinco accanto a Tevez, con Llorente pronto a subentrare a partita in corso. Attenzione all’ex di turno Quagliarella che si gioca una maglia da titolare con Giovinco. Formazione tipo per il Napoli con Benitez che però potrebbe dare un turno di riposo a Inler inserendo Dzemaili dal primo minuto. Fernandez, Albiol, Maggio (che torna dopo la giornata di squalifica) ed Armero davanti a Reina. A centrocampo Behrami e Hamsik accanto a Dzemaili ed in attacco il tridente formato da Callejon, Insigne ed il bomber Higuain. Pronti a subentrare a partita in corso i vari Inler, Martens e Pandev.

Cagliari – Torino (1 @2,15 William Hill): Partita molto interessante fra due squadre che giocheranno a viso aperto per ottenere i 3 punti in palio. I rossoblù arrivano da 3 sconfitte consecutive, mentre il Torino non vince dal 22 Settembre. I padroni di casa sono i favoriti per la vittoria finale e la giocata viene pagata molto bene. Nei rossoblù mancherà il bomber Mauricio Pinilla, mentre per i granata non è da segnalare nessuna assenza di rilievo. Classico 4-3-1-2 per il Cagliari di Lopez con Agazzi fra i pali, linea a 4 in difesa con Rossettini, Astori, Pisano e Murru, il solito centrocampo di sostanza e qualità con Conti, Nainggolan e Dessena con Cossu che agirà alle spalle di Sau e Ibarbo. Formazione tipo anche per il Toro con Padelli in porta, Glik, Rodriguez, Moretti e Darmian in difesa, D’Ambrosio, Gazzi, Farnerud e Bellomo a centrocampo, con la classica coppia Immobile-Cerci in attacco.

Chievo – Milan (1  @4,00 Unibet ): A Verona si incontrano due squadre in piena crisi che hanno fame di vittoria. Il Chievo arriva alla partita dopo un pareggio e 6 sconfitte, mentre il Milan deve cancellare lo 0-2 subito a S.Siro contro la Fiorentina. Qua la giocata vincente può essere la vittoria del Chievo che un estremo bisogno dei 3 punti e si trova di fronte una squadra in totale confusione come i rossoneri. I padroni di casa dovranno fare a meno di Thereau, mentre per i rossoneri saranno ancora out i vari Pazzini, El Shaarawy, Bonera, Amelia e De Sciglio, con Balotelli squalificato. Classico 4-4-2 per i padroni di casa con Puggioni tra i pali, Frey, Claiton, Cesar e Sardo in difesa, Estigarribia, Rigoni, Radavanovic e Bentivoglio in mediana, con la coppia formata da Paloschi e Pellissier in attacco. Per i rossoneri in porta torna Abbiati, Mexes e Zapata saranno i centrali difensivi con Abate e Constant sugli esterni, Poli, Montolivo e De Jong a centrocampo, con Birsa che agirà alle spalle di Robinho e Matri. Pronti a subentrare a partita in corso Saponara, Kakà e Niang.

Fiorentina – Sampdoria (X @4,60 Bwin): Sulla carta la Fiorentina dovrebbe essere la favorita dell’incontro, ma nelle ultime partite in casa i viola hanno fatto un’po’ di fatica e i blucerchiati potrebbero riuscire a strappare un pareggio al Franchi. Per i viola sono ancora out Gomez, Ambrosini e Ilicic, mentre l’unica assenza di rilievo per i doriani è quella di Gastaldello squalificato. Montella nel suo 4-3-3 schiera la difesa titolare composta da Rodriguez, Savic, Pasquale e Tomovic davanti a Neto. A centrocampo manovreranno Pizarro, Aquilani e Borja Valero, mentre nel tridente offensivo spazio a Vargas sulla sinistra che affiancherà Cuadrado e Giuseppe Rossi. Pronti a entrare a partita in corso Mati Fernandez e Joaquin. La Sampdoria giocherà con il 3-5-2 con Da Costa tra i pali, Mustafi, Palombo e Rodriguez in difesa, Regini, Krsticic, Obiang, De Silvestri e Wszolek a centrocampo, con la coppia formata da Eder e Gabbiadini in attacco. Pronti a subentrare a partita in corso Petagna e Pozzi.