Pronostici calcio

Pronostici calcio per le tue
scommesse

Decreto Balduzzi vieta la pubblicità del gioco anche via internet

decreto Balduzzi Da fonte Agicoscommesse si apprendono le nuove norme sul gioco del decreto Balduzzi che andranno in vigore dal 1 gennaio 2013.

Non posso esimermi dal riportarle perchè riguardano un giro di vite di un intera filiera. Tali norme infatti prevedono una stretta della pubblicità sul gioco oltre che su giornali, riviste e trasmissioni televisive e radiofoniche anche via internet per quei siti, blog e pagine che mandano messaggi pubblicitari che incitano al gioco. Sono previste sanzioni da 100.000 a 500.000 euro per coloro che violano queste disposizioni.

Ora c’è da capire se un sito che mostra un banner di un operatore online di scommesse sportive, piuttosto che di poker o di casinò rientri tra queste violazioni. In teoria sembrerebbe proprio di si, perchè un qualsiasi banner di per se è una pubblicità e la pubblicità è praticamente sinonimo di incitamento. Mi risulta assurdo credere che anche in questo settore così come per le sigarette ci sarà la scritta “Attenzione! Questa scommessa nuoce gravemente alla salute” , o cose simili.

Chi si fa del male con il gioco online va aiutato, altrimenti continuerà a farselo anche con queste misure, e se non sarà con il gioco lo sarà con qualche altra cosa che puntualmente si procederà a vietare.

Quello che invece sostengo da sempre è che devono cessare messaggi pubblicitari del tipo: “Ti piace vincere facile?

Questi sono davvero dannosi e colpiscono i più deboli.

Mi farebbe piacere ricevere qualche commento a questo articolo da chi sa qualcosa in più a riguardo anche perchè il messaggio che sta passando è davvero equivoco e merita maggior chiarezza.

This website is not part of Facebook or Facebook Inc. Additionally, this website is not endorsed by Facebook in any way, Facebook is a trademark of Facebook Inc.