Pronostici calcio

Pronostici calcio per le tue
scommesse

Scommettere sui bookmaker .it o sui .com?

Molti appassionati di scommesse si chiedono se sia più conveniente scommettere sui siti con concessione AAMS ( .it ) o su quelli senza concessione AAMS ( .com )
Sembra che l’Italia nel settore del betting stia dettando legge in Europa. Non mi risulta che, dall’oscuramento dei bookmakers stranieri ( 24 febbraio 2006 ) ad oggi, l’Europa abbia preso dei seri provvedimenti nei confronti dell’Italia che con le sue restrizioni ha palesemente violato il principio del libero mercato.
Anzi, dalle ultime news di settore che si apprendono sembra che, al contrario, l’Europa si stia adeguando alle normative Italiane e stia prendendo proprio l’Italia come modello di riferimento per riorganizzare la legislatura sul betting europeo.

Il mercato italiano del betting sta comunque prendendo una direzione sempre più simile a quella dei bookmaker d’oltralpe.
Basti pensare che si è legalizzato il poker sportivo online e addirittura si parla già di proporlo in modalità non più solo a torneo ma addirittura cash game. Il limite minimo di puntata per ogni scommessa si abbasserà dai 3€ a 1€ e ancora sarà ampliato il palinsesto delle giocate. Si parla addirittura di inserire il betting exchange.

Il consiglio che possiamo dare noi di Pronostitalia a tutti coloro che sono appassionati di scommesse sportive è quello di utilizzare solo bookmaker con regolare concessione AAMS, poi, in seguito, qualora dovesse essere liberalizzato nuovmaente il mercato del betting a livello europeo allora ognuno potrà scegliere a proprio piacimento il bookmaker che desidera. Scegliendo bookmaker con concessione AAMS, i .it, di sicuro non rischiate di andare incontro a multe che sembra che a breve saranno applicate verso coloro che utlizzano bookmaker sprovvisti di licenza AAMS, ovvero i .com

Pertanto Pronostitalia.com attualmente vi propone solo bookmaker .it con regolare concessione AAMS . Attraverso i banner e i link presenti su www.pronostitalia.com potrete incassare eventuali buoni scommesse proposte da tali bookmakers.